Gaetano Grossatesta: coreografo-impresario al Real Teatro di San Carlo durante il Regno Borbonico

Daniela Campana

Abstract


Gaetano Grossatesta è uno dei protagonisti del mondo coreutico settecentesco. A Napoli, dove opera dal 1745, l’artista compie un’intensa attività teatrale, ricoprendo il ruolo di coreografo e impresario del Real Teatro di San Carlo. Sensibile sia ai gusti del pubblico che alle novità coreutiche del tempo, si impegna ad avviare un processo di “modernizzazione” del ballo teatrale a Napoli. Lo studio mette in evidenza gli snodi essenziali del lavoro del maestro, indagando la sua attività e biografia napoletana attraverso una prospettiva di ricerca sostenuta da importanti e inediti documenti d’archivio – determinanti per l’individuazione della sua attività manageriale – e dall’analisi di numerosi libretti d’opera, utili al riconoscimento delle modalità lavorative del maestro sulla scena. 


Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2036-1599/10291

Copyright (c) 2019 Daniela Campana

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.