Dramaturgies of the Gaga Bodies: Kinesthesia of Pleasure/Healing

Biliana Vassileva

Abstract


Il gaga è un linguaggio di movimento che il coreografo israeliano Ohad Naharin ha sviluppato dagli anni Novanta. Il gaga ha due ramificazioni: Gaga/dancers, ovvero il training quotidiano dei membri della Batsheva Dance Company, ora insegnato anche ad altri danzatori in Israele e all’estero, e Gaga/people, adatto a ogni persona e a ogni età. Questo saggio si concentra sull’analisi della drammaturgia dei corpi gaga, durante l’allenamento dei non professionisti (classi aperte) e dei danzatori gaga (corsi intensivi), ma anche durante l’esperienza fatta nell’assistere al lavoro della compagnia sul repertorio dalla compagnia. È quindi basato sull’esperienza empirica del linguaggio gaga attraverso le metodologie della ricerca pratica e dell’incorporazione ragionata. Discute la nozione di continuum e copione, cinestesia del piacere e vitalità, modalità somatiche di attenzione e percezione culturale dei gesti danzati.


Full Text

PDF (English)


DOI: 10.6092/issn.2036-1599/6605

Copyright (c) 2016 Biliana Vassileva

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 2036-1599
Direttore responsabile: Giuseppe Liotta
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 8001 del 23 settembre 2009
Emaildanzaericerca@unibo.it

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]