Fare spazio. Conversazione con Simona Bertozzi

Michele Pascarella

Abstract


Nel frammentato panorama della danza e delle arti performative contemporanee, il percorso della danzatrice e coreografa Simona Bertozzi si caratterizza per il rigoroso e visionario intreccio fra intenzionalità teorica e prassi scenica. La presente conversazione cerca di mettere in luce atti di pensiero e procedure operative, in un gesto di estroflessione che - senza pretendere in alcun modo di esaurirne la complessità - intende fornire alcune precise chiavi di accesso a un universo creativo indomito e scientifico. Bertozzi analizza dettagliatamente poetiche, principi e modalità di creazione messi in azione nei diversi contesti, formativi e/o produttivi in cui si trova a operare, esplicitando gli elementi basilari di una prassi che si costituisce di «rigore, stupore, risonanza, meraviglia».

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2036-1599/10298

Copyright (c) 2019 Michele Pascarella

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.