Danzare la nazione all’epoca delle postcolonie: il caso del Kenya

Susanne Franco

Abstract


Questo articolo tratta delle rappresentazioni delle identità, sia etnica sia nazionale, in Kenya attraverso la danza. La scrittura scientifica è alternate al racconto autobiografico della mia esperienza di madre adottiva di un bambino keniano. Analizzo in particolare il repertorio di danze presentate al Bomas of Kenya e le competizioni che si tengono annualmente nell’ambito di due importanti eventi culturali, il Kenya Music Festival e il Kenya National Cultural Festival. Per indagare il modo in cui è gestito il patrimonio culturale nazionale, presento una panoramica della situazione politica e sociale in Kenya e mi soffermo sulla complessa relazione tra danze etniche e identità nazionale, analizzando le strategie di archiviazione messe in campo al Bomas of Kenya e dai Festival alla luce delle recenti prospettive teoriche offerte sia dagli studi sul patrimonio culturale sia dagli studi di danza.


Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.2036-1599/7674

Copyright (c) 2017 Susanne Franco

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.