A Wish to Fly: Trisha Brown’s Dancing life

Rossella Mazzaglia

Abstract


“Un desiderio di volare” muove i primi passi di danza di Trisha Brown. Assieme a una mente matematica e a un corpo flessibile, evolve nel tempo in forme originali di danza astratta. Onorandone la memoria, quasi a un anno dalla sua scomparsa, quest’articolo ricostruisce i lavori giovanili di Trisha Brown e le personali negoziazioni tra stimoli culturali e biografici che la portarono a definire la propria estetica di danza. Individua i principi ricorrenti del suo approccio compositivo, in cui è impresso il segno delle audaci esplorazioni degli anni Sessanta e Settanta.


Full Text

PDF (English)


DOI: 10.6092/issn.2036-1599/7686

Copyright (c) 2017 Rossella Mazzaglia

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.